Primo Piano

Si comunica che dal 18-01-2017al 20-02-2018 è possibile presentare domande per l’erogazione del contributo per la fornitura dei libri di testo per l'anno scolastico 2017/2018.
I requisiti per l’accesso al contributo sono:
a. residenza nella Regione Lazio;
b. Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE) del nucleo familiare dello Studente non superiore a € 10.632,93;
c. frequenza, nell’anno scolastico 2017-2018, presso gli Istituti di istruzione secondaria di I e II grado, statali e paritari.
La domanda, redatta su apposito modello, dovrà pervenire in uno dei seguenti modi:
- a mano all’Ufficio Protocollo negli orari di apertura al pubblico;
- mediante posta elettronica all’indirizzo comune@gavignano.rm.gov.it, specificando il seguente oggetto “domanda per l’erogazione di contributi per l’acquisto di libri di testo per l’a.s. 2017/2018”.
Per ulteriori informazioni, consultare il Bando allegato.

"voto degli elettori temporaneamente all’estero per motivi di lavoro, studio o cure mediche e dei familiari conviventi"
Vista la circolare della Prefettura di Roma n. 2/2018, si informano gli elettori che si trovano temporaneamente all'estero, per motivi di lavoro, studio o cure mediche ed i famigliari conviventi, che potranno esercitare il voto all'estero per corrispondenza facendo pervenire direttamente al Comune di residenza, ENTRO il termine massimo del 31 gennaio 2018, la dichiarazione di opzione che si allega, corredata dalla copia del documento d'identità valido. Il modello potrà essere inviato:
• per posta indirizzare a Comune di GAVIGNANO– Ufficio Elettorale
Via Padre Angelo Cerbara n. 80 – 00030 GAVIGNANO (RM)
• posta elettronica: comune@gavignano.rm.gov.it
• posta elettronica certificata: comunegavignano@interfreepec.it
• recapito a mano : ufficio elettorale (anche da persona diversa
dall'interessato)

Avviso Pubblico
per l'aggiornamento del Piano Anticorruzione e Trasparenza per il triennio 2018-2020
La Legge 6 novembre 2012 n. 190, concernente "Disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e della illegalità nella pubblica amministrazione", prevede che tutte le pubbliche amministrazioni provvedano ad adottare il Piano triennale di prevenzione della corruzione.
Il Comune di Gavignano con deliberazione di Giunta comunale n. 9 del 31.01.2017 ha adottato il proprio Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza 2017-2019 all'interno dello stesso documento è contenuto il Piano Triennale per la trasparenza e l'integrità quale parte integrante e sostanziale dello stesso. Entrambi dovranno dunque essere oggetto di aggiornamento da effettuarsi entro il 31 gennaio 2018 tenuto conto dell'aggiornamento del Piano Nazionale Anticorruzione (P.N.A.) effettuato con determinazione ANAC N. 12 del 28 ottobre 2015, nonché della deliberazione ANAC N. 831/2016 di approvazione del nuovo PNA.
Il Piano Nazionale Anticorruzione approvato dalla C.I.V.I.T. (ora Autorità Nazionale Anticorruzione) prevede che le amministrazioni, al fine di elaborare un'efficace strategia anticorruzione, devono realizzare forme di consultazione con il coinvolgimento dei cittadini e delle organizzazioni portatrici di interessi collettivi in occasione dell'elaborazione/aggiornamento del proprio piano ed in sede di valutazione della sua adeguatezza.
Al detto scopo, i cittadini e tutte le associazioni o altre forme di organizzazioni portatrici di interessi collettivi, la RSU e le OO.SS. territoriali, possono presentare eventuali proposte e/o osservazioni di cui l'Amministrazione terrà conto in sede di aggiornamento del proprio Piano Triennale Anticorruzione e del Piano Triennale per la Trasparenza e l'Integrità.
A tal fine il testo del Piano Triennale per la prevenzione della Corruzione e della Trasparenza 2017-2019 è disponibile per la consultazione sul sito istituzionale del Comune di Gavignano - sezione Amministrazione Trasparente-Altri Contenuti.
Le eventuali osservazioni e/o proposte relative ai contenuti del Piano dovranno essere inviate all'indirizzo di posta elettronica certificata: comunegavignano@interfreepec.it entro il 24.01.2018.
Gavignano, 12.01.2018

F.to Il Segretario Comunale
Dr. Nicola Mingione

Il Reddito di Inclusione (REI) è una misura di contrasto alla povertà e all’esclusione sociale introdotta dal decreto legislativo 15 settembre 2017, n. 147, emanato in attuazione della legge-delega 15 marzo 2017 con decorrenza dal 1° gennaio 2018. Tale misura prevede un beneficio economico erogato attraverso l’attribuzione di una carta prepagata emessa da Poste Italiane SpA ed è subordinata alla valutazione della situazione economica e all’adesione a un progetto personalizzato di attivazione e di inclusione sociale e lavorativa.Il beneficio economico sarà erogato per un massimo di 18 mesi, dai quali saranno sottratte le eventuali mensilità di Sostegno per l’Inclusione Attiva (SIA) percepite. Il nucleo richiedente dovrà soddisfare specifici requisiti di residenza e anagrafici, economici, di composizione del nucleo familiare e di compatibilità, specificamente dettagliati nella circolare. L’ammontare dell’importo è correlato al numero dei componenti del nucleo familiare e tiene conto di eventuali trattamenti assistenziali e redditi in capo al nucleo stesso. In ogni caso, l’importo complessivo annuo non può superare quello dell’assegno sociale. Coloro che, alla data del 1° dicembre 2017, stanno ancora percependo il SIA potranno presentare immediatamente domanda di REI o decidere di presentarla al termine della percezione del SIA, senza che dalla scelta derivi alcun pregiudizio di carattere economico.
La circolare INPS 22 novembre, n. 172 fornisce le prime istruzioni amministrative, illustra il riordino delle prestazioni assistenziali finalizzate al contrasto alla povertà, in particolare del Sostegno per l’Inclusione Attiva (SIA) e dell’ASDI (Assegno Sociale di Disoccupazione) e la conseguente rideterminazione del fondo povertà a decorrere dal 2018.
La domanda di accesso alla prestazione potrà essere presentata dal 1° dicembre 2017, presso i comuni o altri punti di accesso identificati dagli stessi, utilizzando il modello (pdf 718KB) allegato alla circolare. Al momento della presentazione della domanda e per tutta la durata del beneficio, il richiedente deve essere in possesso di un’attestazione ISEE in corso di validità.

Di seguito il programma degli eventi promossi dall'Amministrazione Comunale per il periodo natalizio.
Il programma comprende anche le iniziative previste nel Progetto "Melodie nel borgo", ammesso a finanziamento del Consiglio Regionale del Lazio.

Si informano i genitori e gli alunni della Scuola dell'Infanzia e Primaria che a far data da giovedì 21 settembre 2017 avrà inizio il servizio di refezione scolastica e terminerà il 30/06/2018 per la Scuola dell'Infanzia e il 08/06/2018 per la Scuola Primaria. L'importo del buono pasto a carico dell'utenza è pari ad Euro 2,50. Al fine di usufruire del Servizio, è necessario:
- presentare domanda di iscrizione al Comune su apposito modulo scaricabile dal sito internet del Comune e disponibile presso l'Ufficio Protocollo;
- versare l'importo minimo pari ad Euro 25,00.
Per poter effettuare l’iscrizione bisogna essere in regola con i pagamenti degli anni scolastici precedenti ed è necessario esibire o inviare via mail all’Ufficio Protocollo all'indirizzo di posta elettronica comune@gavignano.rm.gov.it, la ricevuta di un primo pagamento. Per ulteriori informazioni contattare il n. 06/9703033.

L'amministrazione Comunale comunica l'avvio del Progetto “Vita Associativa – Impegno sociale – attitudini e abilità” in attuazione alla Convenzione tra Regione Lazio e il Comune di Gavignano.
Il Progetto, finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e dalla Regione Lazio, è stato presentato dall’Amministrazione Comunale in risposta all’avviso pubblico di cui alla DGR 26 settembre 2006 n. 611 e prevede l'attivazione di corsi e laboratori espressivo - creativi e formativi.

L'Amministrazione comunale avvisa la cittadinanza che con ordinanza sindacale n. 19 del 20-11-2017 è stato disposto il divieto per uso umano per non potabilità dell'acqua servita dall'Ente gestore del servizio ACEA ATO 2 presso la fontanella pubblica sita in Piazza Vittorio Veneto ove è evidenziata la non conformità ai valori di  parametro relativo ai "Coliformi totali a 37°", se non previa bollitura, e limitatamente al Centro storico e zone limitrofe, sino a nuova disposizione.

Si rende noto che è stato approvato l' "AVVISO PUBBLICO
FINALIZZATO ALL’EROGAZIONE GRATUITA DEL SERVIZIO DI REFEZIONE SCOLASTICA PER N. 4 ALUNNI APPARTENENTI A FAMIGLIE DISAGIATE".

Per info su modalità e termini di partecipazione consultare l'allegato.

Si avvisa che a partire da Mercoledì 13 settembre 2017 inizierà il Servizio di PRE-SCUOLA.
Il servizio verrà svolto dal lunedì al venerdì dalle ore 08.00 alle ore 08.30 presso i locali della Scuola Primaria.
Il servizio è rivolto agli alunni della Scuola Primaria di Gavignano che necessitano di entrare anticipatamente a scuola ed è gratuito.
E' possibile effettuare la richiesta del servizio mediante l’apposito modulo rivolgendosi all’Ufficio Protocollo oppure collegandosi al sito istituzionale del Comune di Gavignano. Il modulo deve essere inviato all’indirizzo comune@gavignano.rm.gov.it o consegnato a mano all’Ufficio Protocollo.
Per ulteriori informazioni contattare il n. 06/9703033.

In evidenza